fabiopolese.it
Legione straniera, storia dell’italiano Danilo Pagliaro Morto il presidente dello Stato che non c’è La storia dell’italiano incarcerato in Guinea L’Ira torna a fare paura Il lato oscuro della guerra in Afghanistan Nella jungla del Mindanao Anche nelle Filippine i cristiani si armano contro i terroristi La Francia e i (pochi) raid contro lo Stato Islamico

Legione straniera, storia dell’italiano Danilo Pagliaro

Si chiama Danilo Pagliaro, nome in codice Pedro Perrini. Veneziano, classe 1957, ha indossato il kèpi blanc – tipico copricapo – nel 1994, quando a 37 anni è entrato nella Légion étrangère, la Legione straniera, storico Corpo d’élite dell’esercito francese. Una delle

Morto il presidente dello Stato che non c’è

“Siamo costretti a vivere in condizioni molto difficili, dipendendo dagli aiuti umanitari. Ma la privazione più grande è quella della nostra libertà: libertà di vivere nella nostra terra e di scegliere il nostro destino. Scopo fondamentale della nostra lotta è

La storia dell’italiano incarcerato in Guinea

Oggi esce Esperanza. La vera storia di un uomo contro una dittatura africana (Slow News 18,00 euro), scritto a quattro mani dal giornalista Andrea Spinelli Barrile e da Roberto Berardi, un italiano detenuto ingiustamente per due anni e mezzo in

L’Ira torna a fare paura

L’Esercito Repubblicano Irlandese (IRA) torna a fare paura. Il governo di Londra, infatti, ha alzato il livello di allerta da “moderato” a “sostanziale”. L’ultima volta era accaduto nel 2010, poi abbassato due anni più tardi. Secondo quanto riporta la BBC

Il lato oscuro della guerra in Afghanistan

I contadini afghani la chiamano giang-i-tariàk, la guerra dell’oppio. Una guerra che, nonostante la distanza, ci riguarda. Le conseguenze di quello che è successo nel martoriato Afghanistan, infatti, giungono fino a noi. Fino all’Europa e – soprattutto – fino all’Italia.

Nella jungla del Mindanao

ZAMBOANGA CITY – Le Filippine sono il Paese con la più grande comunità cristiana dell’Asia e l’81 per cento della popolazione si professa cattolica. Ma nella regione meridionale del Mindanao gli equilibri cambiano: la maggioranza degli abitanti è di fede musulmana. «Dove

Anche nelle Filippine i cristiani si armano contro i terroristi

Si chiamano Red God Defenders, i Difensori del Dio rosso. Sono i contadini cristiani che hanno imbracciato le armi per difendersi dagli estremisti musulmani nel sud delle Filippine. Da tempo, infatti, le violenze delle numerose organizzazioni armate vicine ai tagliagole

La Francia e i (pochi) raid contro lo Stato Islamico

Una decina di incursioni in Siria. Circa sei raid al giorno in Irak. Questi sono i numeri del coinvolgimento militare francese contro lo Stato Islamico. “Tanto rumore politico e mediatico, ma alla fine si sta facendo poco”, scrive il giornalista

APPROFONDIMENTI

Morto il presidente dello Stato che non c’è

“Siamo costretti a vivere in condizioni molto difficili, dipendendo dagli aiuti umanitari. Ma la privazione più grande è quella della nostra libertà: libertà di vivere nella nostra terra e di scegliere il nostro destino. Scopo [...]

Medio Oriente

Gli Hezbollah dopo le sanzioni

In Libano la Banca centrale ha annunciato la chiusura di cento conti bancari legati a Hezbollah,il movimento sciita libanese. La decisione è arrivata dopo l’applicazione delle sanzioni approvate nel dicembre scorso dal Congresso degli Stati Uniti, [...]

Asia

Thailandia: sospese le trattative di pace tra il governo e i ribelli musulmani

Le trattative di pace tra il governo thailandese e i guerriglieri musulmani del sud del Paese si sono bruscamente interrotte. Gli incontri tra i rappresentanti delle autorità e quelli di Mara Patani – una sigla [...]

Europa

Legione straniera, storia dell’italiano Danilo Pagliaro

Si chiama Danilo Pagliaro, nome in codice Pedro Perrini. Veneziano, classe 1957, ha indossato il kèpi blanc – tipico copricapo – nel 1994, quando a 37 anni è entrato nella Légion étrangère, la Legione straniera, storico [...]

LIBRI

Strade di Belfast. Tra muri che parlano e sogni di libertà

Sono passati più di 17 anni dal Good Friday Agreement, gli accordi di pace firmati nell’aprile del 1998 dal governo britannico ed irlandese e 10 da quando l’Irish Republican Army (IRA) ha annunciato l’inizio della distruzione degli armamenti. Ma [...]