fabiopolese.it
La storia dell’italiano incarcerato in Guinea L’Ira torna a fare paura Il lato oscuro della guerra in Afghanistan Nella jungla del Mindanao Anche nelle Filippine i cristiani si armano contro i terroristi La Francia e i (pochi) raid contro lo Stato Islamico Per i cristiani è il Natale della paura Strade di Belfast. Tra muri che parlano e sogni di libertà

La storia dell’italiano incarcerato in Guinea

Oggi esce Esperanza. La vera storia di un uomo contro una dittatura africana (Slow News 18,00 euro), scritto a quattro mani dal giornalista Andrea Spinelli Barrile e da Roberto Berardi, un italiano detenuto ingiustamente per due anni e mezzo in

L’Ira torna a fare paura

L’Esercito Repubblicano Irlandese (IRA) torna a fare paura. Il governo di Londra, infatti, ha alzato il livello di allerta da “moderato” a “sostanziale”. L’ultima volta era accaduto nel 2010, poi abbassato due anni più tardi. Secondo quanto riporta la BBC

Il lato oscuro della guerra in Afghanistan

I contadini afghani la chiamano giang-i-tariàk, la guerra dell’oppio. Una guerra che, nonostante la distanza, ci riguarda. Le conseguenze di quello che è successo nel martoriato Afghanistan, infatti, giungono fino a noi. Fino all’Europa e – soprattutto – fino all’Italia.

Nella jungla del Mindanao

ZAMBOANGA CITY – Le Filippine sono il Paese con la più grande comunità cristiana dell’Asia e l’81 per cento della popolazione si professa cattolica. Ma nella regione meridionale del Mindanao gli equilibri cambiano: la maggioranza degli abitanti è di fede musulmana. «Dove

Anche nelle Filippine i cristiani si armano contro i terroristi

Si chiamano Red God Defenders, i Difensori del Dio rosso. Sono i contadini cristiani che hanno imbracciato le armi per difendersi dagli estremisti musulmani nel sud delle Filippine. Da tempo, infatti, le violenze delle numerose organizzazioni armate vicine ai tagliagole

La Francia e i (pochi) raid contro lo Stato Islamico

Una decina di incursioni in Siria. Circa sei raid al giorno in Irak. Questi sono i numeri del coinvolgimento militare francese contro lo Stato Islamico. “Tanto rumore politico e mediatico, ma alla fine si sta facendo poco”, scrive il giornalista

Per i cristiani è il Natale della paura

Tra luoghi di culto presidiati e massima allerta, i cristiani nel mondo si preparano al Natale. Oltre che in Siria, Irak e diversi Paesi africani, la paura è altissima anche in Indonesia, Pakistan, Bangladesh, Filippine e Vietnam. Massima allerta in

Strade di Belfast. Tra muri che parlano e sogni di libertà

Sono passati più di 17 anni dal Good Friday Agreement, gli accordi di pace firmati nell’aprile del 1998 dal governo britannico ed irlandese e 10 da quando l’Irish Republican Army (IRA) ha annunciato l’inizio della distruzione degli armamenti. Ma davvero l’IRA non esiste più?

APPROFONDIMENTI

Ecco perché nelle Filippine sbanca il populismo in salsa Trump

Che Rodrigo Duterte, il nuovo presidente delle Filippine, usi parole forti e slogan populisti è fuori di ogni dubbio. Come è fuori di dubbio che ha più volte fatto affermazioni molto infelici. Ha insultato il [...]

Medio Oriente

Siria, operazioni Hezbollah al confine

Alta tensione lungo il confine tra Libano e Siria. Secondo quanto riporta la televisione libaneseAl-Manar, all’inizio di maggio i miliziani del Fronte al-Nusra e quelli di altri gruppi radicali, avrebbero lanciato numerosi razzi e colpi [...]

Asia

Thailandia: sospese le trattative di pace tra il governo e i ribelli musulmani

Le trattative di pace tra il governo thailandese e i guerriglieri musulmani del sud del Paese si sono bruscamente interrotte. Gli incontri tra i rappresentanti delle autorità e quelli di Mara Patani – una sigla [...]

Europa

L’Ira torna a fare paura

L’Esercito Repubblicano Irlandese (IRA) torna a fare paura. Il governo di Londra, infatti, ha alzato il livello di allerta da “moderato” a “sostanziale”. L’ultima volta era accaduto nel 2010, poi abbassato due anni più tardi. [...]

LIBRI

Strade di Belfast. Tra muri che parlano e sogni di libertà

Sono passati più di 17 anni dal Good Friday Agreement, gli accordi di pace firmati nell’aprile del 1998 dal governo britannico ed irlandese e 10 da quando l’Irish Republican Army (IRA) ha annunciato l’inizio della distruzione degli armamenti. Ma [...]