fabiopolese.it
Quel legame tra Nizza e l’Italia: Bouhlel aveva contatti a Bari Filippine, Duterte entra ufficialmente in carica. E sfida ancora la Chiesa cattolica Libano, la minaccia dell’Isis sui caschi blu italiani Legione straniera, storia dell’italiano Danilo Pagliaro Morto il presidente dello Stato che non c’è La storia dell’italiano incarcerato in Guinea L’Ira torna a fare paura Il lato oscuro della guerra in Afghanistan

Quel legame tra Nizza e l’Italia: Bouhlel aveva contatti a Bari

Le indagini sulla strage di Nizza portano anche in Italia, in particolare a Bari. Secondo quanto riferiscono le agenzie, che riportano le parole del ministro dell’Interno Angelino Alfano dette durante l’incontro a Palazzo Chigi con i capigruppo dei partiti di maggioranza

Filippine, Duterte entra ufficialmente in carica. E sfida ancora la Chiesa cattolica

Eletto il nove maggio scorso, Rodrigo Duterte – soprannominato dai media il «Trump delle Filippine» o «Il giustiziere» – si è ufficialmente insediato ieri come sedicesimo presidente del Paese. Nella cerimonia ha promesso di cambiare il sistema politico affinché «i

Libano, la minaccia dell’Isis sui caschi blu italiani

Il Libano torna a tremare. Dopo gli attentati di fine giugno 2016 nel villaggio cristiano di Al Qaa, nella valle della Bekaa, vicino al confine con la Siria, che hanno provocato la morte di nove persone e numerosi feriti, nel

Legione straniera, storia dell’italiano Danilo Pagliaro

Si chiama Danilo Pagliaro, nome in codice Pedro Perrini. Veneziano, classe 1957, ha indossato il kèpi blanc – tipico copricapo – nel 1994, quando a 37 anni è entrato nella Légion étrangère, la Legione straniera, storico Corpo d’élite dell’esercito francese. Una delle

Morto il presidente dello Stato che non c’è

“Siamo costretti a vivere in condizioni molto difficili, dipendendo dagli aiuti umanitari. Ma la privazione più grande è quella della nostra libertà: libertà di vivere nella nostra terra e di scegliere il nostro destino. Scopo fondamentale della nostra lotta è

La storia dell’italiano incarcerato in Guinea

Oggi esce Esperanza. La vera storia di un uomo contro una dittatura africana (Slow News 18,00 euro), scritto a quattro mani dal giornalista Andrea Spinelli Barrile e da Roberto Berardi, un italiano detenuto ingiustamente per due anni e mezzo in

L’Ira torna a fare paura

L’Esercito Repubblicano Irlandese (IRA) torna a fare paura. Il governo di Londra, infatti, ha alzato il livello di allerta da “moderato” a “sostanziale”. L’ultima volta era accaduto nel 2010, poi abbassato due anni più tardi. Secondo quanto riporta la BBC

Il lato oscuro della guerra in Afghanistan

I contadini afghani la chiamano giang-i-tariàk, la guerra dell’oppio. Una guerra che, nonostante la distanza, ci riguarda. Le conseguenze di quello che è successo nel martoriato Afghanistan, infatti, giungono fino a noi. Fino all’Europa e – soprattutto – fino all’Italia.

APPROFONDIMENTI

Le tante sfide dell’Armenia

L’Armenia è tornata a far parlare di sé. Questa mattina, secondo le poche notizie che ci arrivano, un gruppo armato ha preso il controllo di una stazione di polizia a Yerevan. Fonti locali parlano di un [...]

Medio Oriente

Bahrain schierato contro gli sciiti

In Bahrein continua il pugno duro contro l’opposizione sciita. Oggi, un tribunale amministrativo ha definitivamente sciolto il partito Al-Wefaq, il principale movimento sciita del Paese. I media locali riferiscono che i beni del gruppo saranno [...]

Asia

La Thailandia e quel referendum che non dà possibilità di scelta

In Thailandia continuano ad essere arrestati giornalisti e attivisti. Domenica mattina è toccato al reporter Taweesak Kerdpoka, fermato dalla polizia del distretto di Ban Pong, nella provincia di Ratchaburi. Assieme a lui, le autorità hanno [...]

Europa

Quel legame tra Nizza e l’Italia: Bouhlel aveva contatti a Bari

Le indagini sulla strage di Nizza portano anche in Italia, in particolare a Bari. Secondo quanto riferiscono le agenzie, che riportano le parole del ministro dell’Interno Angelino Alfano dette durante l’incontro a Palazzo Chigi con i [...]

LIBRI

Strade di Belfast. Tra muri che parlano e sogni di libertà

Sono passati più di 17 anni dal Good Friday Agreement, gli accordi di pace firmati nell’aprile del 1998 dal governo britannico ed irlandese e 10 da quando l’Irish Republican Army (IRA) ha annunciato l’inizio della distruzione degli armamenti. Ma [...]