fabiopolese.it
L’Irlanda del Nord dice addio ai muri Quel legame tra Nizza e l’Italia: Bouhlel aveva contatti a Bari Filippine, Duterte entra ufficialmente in carica. E sfida ancora la Chiesa cattolica Libano, la minaccia dell’Isis sui caschi blu italiani Legione straniera, storia dell’italiano Danilo Pagliaro Morto il presidente dello Stato che non c’è La storia dell’italiano incarcerato in Guinea L’Ira torna a fare paura

L’Irlanda del Nord dice addio ai muri

Ci vorranno ancora sette anni. È solo una questione di tempo anche per i muri di cemento emattoni, per le cancellate con e senza filo spinato dell’Irlanda del Nord. L’imponente sistema di reticolati – che da più di quarant’anni divide la

Quel legame tra Nizza e l’Italia: Bouhlel aveva contatti a Bari

Le indagini sulla strage di Nizza portano anche in Italia, in particolare a Bari. Secondo quanto riferiscono le agenzie, che riportano le parole del ministro dell’Interno Angelino Alfano dette durante l’incontro a Palazzo Chigi con i capigruppo dei partiti di maggioranza

Filippine, Duterte entra ufficialmente in carica. E sfida ancora la Chiesa cattolica

Eletto il nove maggio scorso, Rodrigo Duterte – soprannominato dai media il «Trump delle Filippine» o «Il giustiziere» – si è ufficialmente insediato ieri come sedicesimo presidente del Paese. Nella cerimonia ha promesso di cambiare il sistema politico affinché «i

Libano, la minaccia dell’Isis sui caschi blu italiani

Il Libano torna a tremare. Dopo gli attentati di fine giugno 2016 nel villaggio cristiano di Al Qaa, nella valle della Bekaa, vicino al confine con la Siria, che hanno provocato la morte di nove persone e numerosi feriti, nel

Legione straniera, storia dell’italiano Danilo Pagliaro

Si chiama Danilo Pagliaro, nome in codice Pedro Perrini. Veneziano, classe 1957, ha indossato il kèpi blanc – tipico copricapo – nel 1994, quando a 37 anni è entrato nella Légion étrangère, la Legione straniera, storico Corpo d’élite dell’esercito francese. Una delle

Morto il presidente dello Stato che non c’è

“Siamo costretti a vivere in condizioni molto difficili, dipendendo dagli aiuti umanitari. Ma la privazione più grande è quella della nostra libertà: libertà di vivere nella nostra terra e di scegliere il nostro destino. Scopo fondamentale della nostra lotta è

La storia dell’italiano incarcerato in Guinea

Oggi esce Esperanza. La vera storia di un uomo contro una dittatura africana (Slow News 18,00 euro), scritto a quattro mani dal giornalista Andrea Spinelli Barrile e da Roberto Berardi, un italiano detenuto ingiustamente per due anni e mezzo in

L’Ira torna a fare paura

L’Esercito Repubblicano Irlandese (IRA) torna a fare paura. Il governo di Londra, infatti, ha alzato il livello di allerta da “moderato” a “sostanziale”. L’ultima volta era accaduto nel 2010, poi abbassato due anni più tardi. Secondo quanto riporta la BBC

APPROFONDIMENTI

Bonatti, il gigante di vette e avventure

Sono passati cinque anni da quando il mondo ha salutato per l’ultima volta Walter Bonatti, il “Signore delle Cime”, il “Re delle Alpi”, che con le sue imprese ci ha fatto conoscere e innamorare delle [...]

Medio Oriente

Yemen, strage di civili
Posted On settembre 23, 2016 | Nessun commento su Yemen, strage di civili

Ancora vittime civili in Yemen. Nell’indifferenza della comunità internazionale, un raid aereo della coalizione araba a guida saudita ha centrato in pieno il quartiere Suq al Hunud, nella cittadina portuale Hodeida. Secondo le prime informazioni, [...]

Asia

Ue nel mirino del “giustiziere” Duterte

All’appello mancava solo l’Unione Europea. Il presidente delle Filippine Rodrigo Duterte, dopo aver insultato i giornalisti, il Papa, la Chiesa cattolica, l’Onu e Barack Obama, ha preso di mira anche l’UE. “All’Unione Europea dico di [...]

Europa

L’Irlanda del Nord dice addio ai muri

Ci vorranno ancora sette anni. È solo una questione di tempo anche per i muri di cemento emattoni, per le cancellate con e senza filo spinato dell’Irlanda del Nord. L’imponente sistema di reticolati – che da [...]

LIBRI

Strade di Belfast. Tra muri che parlano e sogni di libertà

Sono passati più di 17 anni dal Good Friday Agreement, gli accordi di pace firmati nell’aprile del 1998 dal governo britannico ed irlandese e 10 da quando l’Irish Republican Army (IRA) ha annunciato l’inizio della distruzione degli armamenti. Ma [...]